Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull'Autismo 2020

Contenuto in: 
Tags: 

 

In occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, che si ricorda il 2 Aprile, il nostro Liceo ha sempre partecipato alle manifestazioni proposte nelle piazze, organizzate dalle varie Associazioni. Tutti i ragazzi delle varie scuole si sono ritrovati, negli anni passati, a lanciare palloncini blu in segno di solidarietà e di appartenenza ad una comunità che riconosce i disagi di famiglie e alunni che vivono tale disturbo. Quest’anno, purtroppo, assistiamo ad uno scenario diverso, ma vogliamo essere presenti con i lavori dei nostri alunni, disegni e riflessioni, che assumono un significato ancora più pregnante; siamo tutti idealmente inglobati nella bolla isolante e protettiva delle nostre case, che può associarsi all’isolamento comunicativo vissuto dai ragazzi affetti dai disturbi dello spettro autistico. Un alunno del nostro liceo F. F. della classe 5 D in un suo tema trasmette tali emozioni:

“In questi giorni, che forse un tempo ricorderemo come eccezionali, quando tutto tornerà nella normalità, speriamo presto ... ci renderemo conto che l'emergenza del Coronavirus ci ha fatto soffermare a riflettere ...  Così costretti paradossalmente ad una routine quotidiana a cui siamo abituati, ammettendo che molto spesso non siamo realmente noi stessi ... quasi intenti in una forma di auto-difesa, in cui è più facile alzare delle barriere, che aprirci al mondo che avvertiamo estraneo. Trasformiamo ciò che di noi appare esteriormente, un po' così come questo virus furbescamente muta per non essere ... distrutto. Noi per primi abbiamo difficoltà a conoscerci e "Ciò che noi conosciamo, di noi stessi, non è che una parte, forse piccolissima, di quello che noi siamo." proprio come dice Pirandello.”

In questo momento, quindi, noi docenti ci sentiamo ancora più coinvolti nel supportare le fragilità e le difficoltà degli studenti, affinché l’obiettivo dell’“inclusione” possa essere pienamente raggiunto.

Le riflessioni dei nostri studenti:

  • Devo ritenermi fortunata ad aver conosciuto il mio amico speciale perché grazie a lui ho imparato tanto. (M.C.)
  • É bello far parte della tua vita, amico mio. (C.C.)
  • Non avevo mai avuto prima un amico speciale, ma adesso che ci sei tu con noi credo proprio di sentirmi più ricca. (C.C.)
  • Il mio amico autistico non è speciale per il suo disturbo, ma è speciale per il suo modo di essere: ama ridere e mi trasmette tranquillità e dolcezza uniche. (G.P.
  • Il nostro amico autistico è un ragazzo che ha voglia di fare tante cose e che vuole stare con gli amici: è proprio come noi! (G.P.)
  • Non è facile interagire con un ragazzo autistico, ma quando poi ci riesci è una bella sensazione entrare in sintonia con lui nel suo mondo! (G.P.)
  • Se dovessi descrivere un ragazzo autistico con un’iconografia, lo farei associandolo ad un nuotatore, che rispetto a tutti gli altri utilizza uno stile particolare, uno stile che spesso non lo aiuta ad essere molto veloce, ma che con il giusto aiuto riesce a raggiungere il traguardo provando una gioia più grande di quella degli altri. (V.D.R.)
  • Caro amico mio, tu nel mio cuore troverai sempre uno spazio solo per te. (V.D.R.)
  • Amico mio, grazie per avermi fatto entrare nel tuo piccolo mondo nel quale ho scoperto invece un mondo enorme che prima non conoscevo. (V.D.R.
  • Sei quel ragazzo eternamente innocente, dolce, aggraziato e tenace che mi ha fatto capire che le persone vere esistono davvero…. (V.D.R.)
  • La vita di una persona autistica è davvero un po' diversa dalla nostra, soprattutto come modi di fare e di comunicare, ma è comunque una vita bella come la nostra. (F.R.)
  • Un ragazzo autistico sente e percepisce in modo amplificato suoni, luci ed emozioni!
  • Il mio amico autistico ha difficoltà ad esternare le sue emozioni ed i suoi pensieri, ma anche lui prova le nostre stesse emozioni e pensa come noi: siamo uguali! (F.R.)

 

 

 

Liceo Artistico e Coreutico Ciardo Pellegrino - Via Vecchia Copertino 6 - 73100 Lecce Tel +39 0832 352431

Posta Elettronica Certificata: lesl03000r@pec.istruzione.it - E-mail: lesl03000r@istruzione.it

Copyright © 2017 - Liceo Artistico Ciardo Pellegrino - Tutti i diritti riservati. 

Validazione HTMLValidazione CSS