Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

L'istituto

La storia del Liceo Artistico"Vincenzo Ciardo" di Lecce

Il Liceo Artistico di Lecce è stato istituito con Decreto del Presidente della Repubblica il 30 settembre 1961 grazie alla paziente opera del senatore Francesco Ferrari e alla sensibilità del dott. Teodoro Pellegrino, direttore della Biblioteca Provinciale di Lecce.

L’istituzione della Accademia delle Belle Arti e del Liceo Artistico annesso s’inserisce nella viva tradizione artistico-culturale salentina che vanta nomi illustri come Archita da Taranto, Teofilatto , Quinto Ennio, Ricciardi, Galateo, Scipione Ammirato, Zimbalo Giuseppe, Toma Gioacchino, Bortone, Maccagnani Eugenio, Calò ed altri ancora. E’ in questo contesto che nel 1962, alla presenza del grande pittore Oskar Kokoschka e di tutte le autorità della provincia veniva inaugurata la prima mostra dell’Istituto. In tale occasione il pittore dichiarò: «Raramente nella mia lunga vita ho potuto notare in una Scuola d’Arte una comunità culturalmente così ispirata, sebbene io curi ovunque, in America e in Europa, i contatti con la gioventù artistica».

 

Primo direttore didattico dell’Istituto è stato il prof. Armando De Stefano, titolare della cattedra di Figura e vice direttore presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Nell’anno scolastico 1962/63 fu incaricato della direzione del Liceo Artistico il prof. Raffaele Spizzico, docente di Decorazione pittorica presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e tra i più importanti e prestigiosi artisti pugliesi.

Nell’anno 1973/74, la direzione dell’Istituto fu assunta dal prof. Lorenzo Ciccarese, scultore conosciuto in Italia e all’estero. A lui si deve, nel 2002, il trasferimento presso la nuova sede, sita in via Vecchia Copertino, progettata secondo canoni moderni e più attinenti alle esigenze di un Liceo Artistico.

Nell’anno scolastico 2004-2005 il Liceo è stato diretto dal prof. David Coen Sacerdotti Sears

Dal 2005 al 2007, il prof. Donato Malerba ha diretto l’Istituto, curando l’intitolazione del Liceo a Vincenzo Ciardo.

Dal 2007 il Liceo Artistico di Lecce è stato sotto la direzione della Dirigente prof.ssa Giovanna Caretto.

Dal 2010 si è insediato il Dirigente Scolastico  Prof.ssa Tiziana Paola Rucco.

Dal 21 Aprile 2007 il Liceo Artistico di Lecce ha finalmente un nome dopo quarantacinque anni dalla sua istituzione. Questo polo culturale, di rilevante importanza per la formazione dei giovani artisti della città di Lecce e provincia, è stato dedicato al maestro Vincenzo Ciardo.

Foto intitolazione

Vincenzo Ciardo

Opere Vincenzo Ciardo

LA STORIA DELL'ISTITUTO STATALE D'ARTE

"Giuseppe Pellegrino" di Lecce

La Regia Scuola Artistica Industriale (R.S.A.I.), scuola secondaria di primo grado, di durata triennale, fu istituita con R.D. nel 1914 e inaugurata nel 1916 grazie alla volontà del sindaco di Lecce Giuseppe Pellegrino, con l'obiettivo di qualificare la formazione di operai e artigiani sul piano culturale e professionale.

I programmi ministeriali di insegnamento nella Scuola d'arte, sono stati approvati con R.D. nel 1913.

La R.S.A.I. fu accolta con grande favore sul territorio, tanto che poté contare, oltre che sui finanziamenti del Ministero, anche su quelli della Camera di Commercio e Industria, di Enti locali e del Banco di Napoli.

La Società Opeaia, società che raccoglieva i ceti artigiani, la considerò subito uno strumento di progresso della propria classe.

Nel 1923-24 fu ultimato l'edificio, dove tuttora ha sede la scuola, inaugurato nel 1925. Alla sua realizzazione contribuirono anche i laboratori della scuola stessa. Come riconoscimento ufficiale il Ministero intitolò la scuola a Giuseppe Pellegrino e lo nominò Presidente.

Nel 1929 erano funzionanti le sezioni di:

  • Scultura in marmo, in pietra, in legno
  • Ferro battuto
  • Pittura decorativa
  • Architettura o arte degli edili
  • Falegnameria ed intarsio
  • Elettrotecnica

Nello stesso anno fu istituita la sezione di Cartapesta. Nella scuola ci fu un grande fermento di attività: corsi serali di arte muraria ed altre attività artistico - artigianali, istituzione di borse di studio; per un anno, un corso serale femminile. La produzione dei vari laboratori fu destinata in parte alla scuola stessa, in parte a privati o ad esposizioni locali e nazionali. Furono prodotti mobili intagliati e intarsiati; fontane, vasi, caminetti in pietra leccese; i fanali in ferro battuto della Banca d'Italia, cancelli per edifici privati, candelieri, lampadari e vasi in ferro battuto; pannelli pittorici a tempera ed ad affresco; studi di arredamento di ambienti.

La scuola costituì un luogo di convergenza della cultura artistica locale di quegli anni. In essa furono presenti, nel tempo, le personalità più significative della cultura artistica salentina che nella scuola portarono la loro esperienza: lo scultore Antonio Bortone, il pittore Geremia Re, lo scultore Raffaele Giurgola, il pittore Michele Palumbo, lo scultore del ferro battuto Antonio D'Andrea.

Del Consiglio di Amministrazione fecero parte rappresentanti dell'Industria e dell'Artigianato locali come Giuseppe Peluso, imprenditore leccese della lavorazione del mosaico in litocemento e della pietra.

Molti artisti furono dapprima alunni e poi insegnanti della scuola, altri hanno elaborato dopo la scuola un proprio percorso artistico come Mino Delle Site, Aldo Calò e tanti altri. Nella scuola d'arte la tradizione ha trovato continuità, ma essa è stata anche un luogo in cui le esperienze artistiche dei maestri hanno contribuito alla formazione di nuove personalità.

L'Istituto d'Arte, corso di studi triennale di secondo grado per il conseguimento del diploma di "Maestro d'Arte", fu istituito a Lecce dopo il 1940.

La Scuola d'Arte fu trasformata in Scuola Media annessa all'Istituto d'Arte con la riforma della scuola media del 1962 e l'elevamento dell'obbligo scolastico a 14 anni. Nel 1972 fu istituito, per gli Istituti d'Arte, il biennio sperimentale, che completava il corso di studi, rendendolo quinquennale al pari degli altri indirizzi della scuola secondaria superiore.

Liceo Artistico e Coreutico Ciardo Pellegrino - Via Vecchia Copertino 6 - 73100 Lecce Tel +39 0832 352431

Posta Elettronica Certificata: lesl03000r@pec.istruzione.it - E-mail: lesl03000r@istruzione.it

Copyright © 2017 - Liceo Artistico Ciardo Pellegrino - Tutti i diritti riservati. 

Validazione HTMLValidazione CSS